Rimedi per le verruche

medicinali per le verruche

Le verruche sul corpo sono causate dall'infezione da papillomavirus umano (HPV). La natura delle neoplasie, la struttura e l'area di localizzazione sono strettamente correlate alla modifica del virus. Queste caratteristiche devono essere prese in considerazione quando si sceglie un rimedio per le verruche. Un regime terapeutico correttamente selezionato aiuterà a fermare la diffusione del virus e prevenire il rischio di ripetute ricadute.

Ragioni per l'aspetto

Le verruche e i papillomi sono causati da vari ceppi del virus, differiscono in una varietà di forme, sfumature e dimensioni, si formano su varie parti del corpo o infettano le mucose. L'agente patogeno entra nel corpo per contatto attraverso piccoli danni all'epidermide (piccole ferite, graffi, abrasioni). La riproduzione del virus avviene nello strato basale inferiore dell'epitelio. Stimolando le cellule infette a dividersi attivamente, provoca la crescita dell'epidermide. Di conseguenza, sulla pelle compaiono crescite caratteristiche, soggette a diffondersi e ricadute.

Il virus si attiva solo quando le difese del corpo sono indebolite. Un forte sistema immunitario distrugge con successo le cellule infette e sopprime la moltiplicazione dell'HPV. Di conseguenza, l'agente patogeno entra in modalità "sonno" e si sveglia solo in determinate condizioni. Ad esempio, dopo malattie passate, forte stress, grave ipotermia e altri fattori sfavorevoli.

verruche del corpo

Le verruche sul viso o le aree aperte del corpo non sembrano esteticamente gradevoli, causano problemi psicologici. Se la crescita è danneggiata accidentalmente, c'è una minaccia di malignità (trasformazione maligna). Pertanto, gli esperti consigliano di sbarazzarsi delle formazioni virali con l'aiuto di farmaci speciali o metodi hardware. Il dermatologo consiglierà un rimedio efficace per le verruche, tenendo conto del tipo e della struttura della neoplasia, dell'area di localizzazione e di altre caratteristiche individuali del paziente.

Rimedi per papillomi e verruche in farmacia

Il medico prescriverà prodotti farmaceutici dopo un esame diagnostico. Se l'infezione da virus del papilloma è confermata, viene selezionato un regime di trattamento che include i seguenti gruppi di farmaci:

  • Antivirale: lavorano per distruggere il virus, bloccarne la riproduzione e diffondersi.
  • Immunomodulante: rafforza il sistema immunitario, stimola il corpo a combattere il virus.
  • Cheratolitico: i preparati di questo gruppo forniscono ammorbidimento ed esfoliazione dello strato corneo superiore delle neoplasie.
  • Agenti necrotizzanti (mummificanti) a base di acidi o alcali aggressivi con effetto cauterizzante.
  • Criopreparazione: distrugge i tessuti delle neoplasie a causa dell'esposizione al freddo.

Il trattamento per verruche e papillomi dovrebbe essere completo. È importante non solo sbarazzarsi delle manifestazioni cutanee, ma anche eliminare la causa stessa della patologia. Solo in questo caso è possibile evitare la diffusione del virus e la ricomparsa di nuove formazioni.

trattamento delle verruche con farmaci

I rimedi per le verruche in farmacia sono presentati in diverse forme di dosaggio: gel e unguenti, alcol e soluzioni acquose, cerotti, compresse, aerosol con una sostanza congelante all'interno.

I migliori rimedi per le verruche

Come fare la scelta giusta e ottenere il farmaco più efficace? Ciò aiuterà una consultazione con un dermatologo e una panoramica dei farmaci popolari utilizzati nel trattamento delle neoplasie di natura virale.

Farmaci antivirali e immunostimolanti

Il trattamento delle verruche e dei papillomi dovrebbe iniziare con l'eliminazione dell'agente patogeno che provoca la proliferazione delle cellule patologiche. A tale scopo, al paziente vengono prescritti farmaci, la cui azione è volta a combattere il virus e ad aumentare la resistenza del corpo.

I farmaci possono causare effetti collaterali dal sistema nervoso, genito-urinario, digestivo, quindi, quando si prendono le compresse, è necessario seguire rigorosamente le istruzioni.

Il rimedio più famoso ed economico con effetto cheratolitico, antinfiammatorio e antisettico è un unguento che contiene acido salicilico. La terapia con unguento deve essere regolare e prolungata. È necessario elaborare le crescite fino a tre volte al giorno, seguite dall'applicazione di una benda che migliora l'effetto del farmaco. Questo rimedio ha poche controindicazioni, ma a volte si verificano effetti collaterali durante il processo di applicazione: sensazione di bruciore, prurito, comparsa di eruzioni cutanee. Prima dell'applicazione successiva, lo strato superiore ammorbidito sulla crescita deve essere rimosso e asciugato dalla pelle con una soluzione antisettica.

Un cerotto speciale è utile non solo per calli e duroni, ma anche nella lotta contro le verruche plantari dolorose. La sostanza, applicata su una base di carta, è costituita da zolfo e acido salicilico, che fornisce un effetto disinfettante ed esfoliante.

Una tale patch è molto comoda da usare: è sufficiente risolverla sulla crescita. Quindi devi solo cambiarlo ogni 2 giorni, rimuovendo ogni volta lo strato corneo ammorbidito della verruca. Lo zolfo, penetrando nei tessuti della verruca, provoca la morte delle cellule infette e la crescita si secca gradualmente. Questo rimedio funziona piuttosto lentamente. Ci vorranno almeno 2 settimane per rimuovere una piccola verruca.

Agenti necrotizzanti

I mezzi per rimuovere papillomi e verruche con effetto necrotizzante sono considerati i più efficaci. Contengono una combinazione di acidi o alcali che causano la necrosi dei tessuti. Di conseguenza, la verruca o il papilloma muoiono e scompaiono in breve tempo. Si tratta di prodotti aggressivi che, se usati in modo improprio, possono provocare ustioni chimiche. Prima di usare tali farmaci, la pelle intorno alla neoplasia deve essere trattata con vaselina, pomata di zinco o coperta con un cerotto.

Una soluzione topica che contiene una combinazione di acidi (lattico, nitrico, acetico e ossalico) è efficace contro le verruche. Il farmaco è destinato all'eliminazione di varie forme di verruche e papillomi. Questo prodotto è prodotto in fiale con un volume di 2 ml. È necessario prestare attenzione durante l'uso: il contatto con la pelle sana può causare ustioni.

La penetrazione della soluzione nei tessuti patologici provoca la loro disidratazione e mummificazione. Una leggera sensazione di bruciore durante la lavorazione, seguita da un cambiamento nel colore dell'accumulo in marrone scuro, indica che il farmaco sta funzionando. In pochi giorni, la verruca muore e scompare. In questo caso, i principi attivi della soluzione agiscono solo localmente, non penetrano nella circolazione sistemica e non hanno un effetto tossico sul corpo.

Quando si utilizza la soluzione, è necessario seguire esattamente le istruzioni, senza superare i dosaggi indicati, altrimenti si possono provocare danni ai tessuti profondi del derma. Il farmaco non deve essere utilizzato per il trattamento di più neoplasie, verruche infiammate o condilomi genitali. Evitare il contatto con la soluzione sulla pelle e sulle mucose.

Prima dell'applicazione, la stratificazione deve essere vaporizzata, lo strato superiore rimosso e asciugato con una soluzione alcolica. Quindi utilizzare l'applicatore per trattare delicatamente la verruca. Se la neoplasia non si è oscurata, la procedura deve essere ripetuta. Per accelerare la morte di una formazione patologica, si consiglia di pulirla ulteriormente con alcol per diversi giorni. La crosta secca che si forma nel sito della verruca non può essere strappata, altrimenti una cicatrice potrebbe rimanere in questo punto. Dopo alcuni giorni, la crosta cadrà da sola.

Una soluzione alcalina con celidonia ha un effetto cauterizzante e mummificante a base di idrossido di sodio e cloruro di bicarbonato. Le sostanze attive bruciano i tessuti delle verruche, causano necrosi e rigetto dei suoi tessuti. La soluzione viene applicata alla crescita precedentemente vaporizzata e pulita e lasciata fino a completo assorbimento.

trattamento delle verruche con celidonia farmacia

Per rimuovere una piccola neoplasia è sufficiente un trattamento di tre giorni. Presto, la verruca si scurirà, si seccherà e cadrà. Questo rimedio è il migliore per rimuovere le escrescenze plantari o le verruche sulle mani.

Un certo numero di farmaci ha un effetto cauterizzante e necrotico simile.

Puoi usare antisettici con effetto cauterizzante a base di nitrato d'argento. I vantaggi di tali strumenti sono la disponibilità, la sicurezza e la facilità d'uso.

Il nitrato d'argento mostra potenti proprietà battericide e antisettiche, inibisce la riproduzione del virus del papilloma, distrugge le formazioni patologiche dovute alla coagulazione delle proteine cellulari. Prima di utilizzare la matita, è necessario inumidirne leggermente la punta con acqua, quindi trattare con cura l'accumulo. Ciò elimina il rischio di ingestione accidentale di sostanze chimiche sui tessuti sani. La verruca deve essere trattata quotidianamente fino a quando non diventa nera e cade.

Cryopreparations

Il principio di azione dei farmaci in questo gruppo è simile al metodo di rimozione delle verruche con azoto liquido (criodistruzione). I tessuti patologici sono esposti a basse temperature, con conseguente loro distruzione. I criopreparati per uso domestico sono prodotti sotto forma di bombolette aerosol con uno speciale applicatore per l'applicazione della composizione congelante.

La criopreparazione non può essere utilizzata per rimuovere le verruche sulla pelle del viso, del collo, nell'area delle ghiandole mammarie o dei genitali. Gli agenti congelanti devono essere utilizzati secondo le istruzioni. È vietato aumentare il tempo di esposizione, in quanto è possibile danneggiare il derma a grande profondità e provocare la formazione di cicatrici.

Rimedi popolari per le verruche

Oltre ai preparati farmaceutici, le neoplasie virali possono essere rimosse con rimedi popolari. A tale scopo vengono utilizzate soluzioni di alcali o acidi, vengono utilizzati agenti a base di piante medicinali.

Celidonia

Il succo di celidonia mostra potenti proprietà antisettiche e antivirali. Penetrando nel tessuto della verruca, cauterizza e distrugge le cellule infette, sopprimendo la diffusione del virus. Quando si raccoglie una pianta, si dovrebbe tenere presente che la celidonia è velenosa e il contatto del succo sulla pelle non protetta può causare ustioni. Per rimuovere una verruca o un papilloma, è necessario spremere il succo dal taglio della pianta, applicarlo alla crescita e attendere che si asciughi completamente. Ripetere il trattamento fino a quando la formazione si sarà asciugata.

celidonia trattamento verruca

Per il trattamento delle verruche vengono utilizzati succo fresco di celidonia o prodotti a base di esso: tintura, olio, unguento. Puoi farli da solo o acquistarli in farmacia. Ulteriori informazioni sulle ricette popolari e sui metodi di trattamento con celidonia sono disponibili nell'articolo sul nostro sito Web dedicato a questo argomento.

Aceto

Il virus del papilloma viene distrutto in un ambiente acido, pertanto si consiglia di utilizzare l'aceto (da tavola, sidro di mele) per combattere le verruche. Puoi semplicemente applicarlo quotidianamente sulla crescita o fare impacchi. Per fare questo, inumidire un tovagliolo di garza con aceto, applicare sulla verruca, fissare con un cerotto e lasciare agire per 2-3 ore.

Per combattere la crescita della pelle a casa, puoi usare oli essenziali (limone, melaleuca), estratto o succo di aloe, cipolla, aglio. Il papillomavirus non ama un ambiente alcalino. Per l'elaborazione quotidiana, si consiglia una soluzione di bicarbonato di sodio, che asciugherà la neoplasia e sopprimerà l'ulteriore crescita dei tessuti patologici.

L'uso di qualsiasi mezzo per il trattamento di papillomi e verruche deve essere affrontato con cautela. Molti di loro sono aggressivi e, se usati in modo errato, possono causare complicazioni indesiderate. È meglio prima ottenere un consulto con un dermatologo, chiarire la diagnosi e solo dopo procedere con le procedure mediche.