Verruche sulle mani: cause e trattamento

verruche sulle dita

Le verruche sulle mani forniscono molti minuti spiacevoli al loro proprietario, causano disagio costante e possono causare problemi psicologici. Tali neoplasie sembrano estremamente antiestetiche, costringendole a nascondere le mani ed evitare una comunicazione ravvicinata. Oggi parleremo delle ragioni del loro aspetto, della varietà di forme e di come sbarazzarsi delle verruche sulle mani.

Perché compaiono le verruche sulle mani?

Le verruche sono neoplasie di eziologia virale, generalmente benigne. La ragione della comparsa di verruche sulle mani è l'infezione da diversi tipi di HPV (papillomavirus umano). L'infezione si verifica per contatto, il virus infetta non solo la pelle, ma anche le mucose. L'infezione viene trasmessa dal portatore a una persona sana stringendo la mano, utilizzando comuni articoli per la casa e prodotti per l'igiene personale (asciugamani, salviette). A volte è sufficiente aggrapparsi a un corrimano, afferrare la maniglia di una porta o premere il pulsante di un ascensore per consentire a un virus dannoso di entrare nel corpo attraverso un danno microscopico alla pelle (un piccolo graffio, abrasione o ferita).

Per informazioni sulle cause e sul trattamento delle verruche sulle dita, consultare un dermatologo. Gli esperti avvertono che il virus che causa le escrescenze caratteristiche è molto diffuso nell'ambiente. Si riproduce particolarmente attivamente in condizioni calde e umide. La probabilità di contrarre l'HPV è alta tra gli amanti delle procedure idriche, che spesso visitano la piscina, lo stabilimento balneare, la sauna. Particolarmente a rischio sono i lavoratori degli allevamenti avicoli o della produzione di carne e pesce. Qualsiasi microtrauma può diventare un gateway per l'ingresso del virus.

Abbastanza spesso, l'autoinfezione diventa la causa delle verruche sulle mani. Brutte escrescenze nell'area periungueale compaiono in coloro che hanno l'abitudine di mangiarsi le dita o mangiarsi le unghie. Puoi anche affrontare un problema spiacevole dopo aver visitato un salone di bellezza, se gli standard di igiene vengono violati e gli strumenti non vengono sterilizzati a fondo.

Il periodo di incubazione dura da 2 a 6 mesi, ma anche in questo caso le crescite caratteristiche potrebbero non formarsi immediatamente. Se una persona ha una forte immunità, il virus entra in modalità "dormiente" e potrebbe non mostrarsi per molto tempo. Quando il sistema immunitario è indebolito, si "sveglia" e inizia a moltiplicarsi rapidamente. Esistono numerosi fattori provocatori esterni e interni che danno impulso all'attivazione del virus. In questo elenco:

  • infezioni recenti;
  • esacerbazione di patologie croniche;
  • alimentazione scorretta e squilibrata;
  • disturbi ormonali;
  • avitaminosi;
  • cattive abitudini;
  • aumento della sudorazione;
  • violazione delle norme igieniche;
  • situazioni stressanti prolungate.

Ognuno di questi fattori contribuisce alla diminuzione delle difese dell'organismo e innesca il meccanismo di moltiplicazione delle particelle virali. Per determinare da quali verruche compaiono sulle mani, il dermatologo dovrebbe dopo un esame diagnostico.

Qual è il pericolo?

Le verruche sono considerate lesioni benigne. Tuttavia, possono causare notevoli disagi, poiché tendono a crescere e diffondersi rapidamente. Ad esempio, le escrescenze dal dorso della mano possono diffondersi alle dita, aumentare di dimensioni e formare più gruppi.

Il pericolo deriva da lesioni accidentali alle verruche o tentativi infruttuosi di cauterizzarle con soluzioni aggressive. Il tumore danneggiato può sanguinare, ferire, cambiare colore, dimensione e forma. E questo è già un serio motivo di preoccupazione, poiché aumenta il rischio di trasformazione maligna.

Puoi scoprire di più sulle cause e sul trattamento delle verruche delle dita presso l'appuntamento del tuo dermatologo. Verruche sulle dita: le cause e il trattamento di questa patologia sono trattate da un dermatologo. Solo uno specialista sa come affrontare il problema e cosa deve essere fatto per eliminare per sempre le neoplasie. Non automedicare: questo può portare a conseguenze imprevedibili. La ricerca tempestiva di un aiuto medico aiuterà a risolvere un problema delicato, evitare un'ulteriore diffusione del virus e la formazione di nuove verruche.

Tipi di verruche sulle mani

Esistono più di cento tipi di verruche causate da varie modifiche dell'HPV. Che aspetto hanno le verruche sulle tue mani? Le foto di vari tipi di neoplasie sono presentate sul nostro sito web.

I seguenti tipi di neoplasie sono localizzati sulla pelle e sulle dita:

Ordinario (volgare)

Le verruche semplici appaiono come noduli densi, arrotondati, di forma irregolare con una superficie ruvida. Possono essere di diversi colori (dalla carne al marrone scuro), dimensioni e localizzati in qualsiasi parte del corpo (sul viso, collo, testa, gambe, busto). Nell'area degli arti superiori, le escrescenze si formano più spesso sul dorso della mano e sulle dita. Una foto delle verruche sulle mani offre un'immagine più completa della loro struttura e aspetto.

verruca volgare sul dito

Tali neoplasie tendono a fondersi. Innanzitutto, sulla pelle appare una grande verruca "materna", attorno alla quale si formano nel tempo formazioni più piccole. Se lo rimuovi, il resto delle crescite può scomparire da solo. Le verruche volgari sono indolori, non causano molto disagio (tranne che per l'estetica).

Una verruca sul dito vicino alla lamina ungueale può apparire se la pelle viene ferita durante una manicure. Ma più spesso, tali crescite si formano nei bambini e negli adolescenti che si mangiano le unghie. Le verruche delle unghie sono piuttosto grandi e causano disagio durante la scrittura o il lavoro fisico. Hanno radici profonde che invadono gli strati del derma sotto il letto ungueale. Di conseguenza, l'unghia diventa più sottile e si deteriora gradualmente. Le verruche stesse sembrano estremamente antiestetiche, sono facili da danneggiare, il che minaccia di complicazioni indesiderate. Inoltre, le escrescenze sulle dita sono visibili agli altri e sono percepite come un difetto estetico.

Un dermatologo ti dirà come rimuovere una verruca su un dito. Molto spesso, gli esperti consigliano di rimuovere tali formazioni. Una persona con le verruche sulle mani rappresenta una minaccia per le persone intorno a loro: da lui puoi ottenere il virus a contatto.

Palmare (piatto)

Tali formazioni sono un tipo di verruche piane. Più comune nei giovani e nei pazienti anziani. Si formano nell'area dello stress meccanico costante e della massima pressione. Le verruche piatte sulle mani sembrano escrescenze dense ricoperte da uno spesso strato corneo, che si alza leggermente sopra la pelle. Hanno una superficie liscia, senza irregolarità e rugosità e radici profonde che si estendono nel derma. La formazione di escrescenze può essere accompagnata da un lieve prurito. Le escrescenze palmari sono singole, o crescono, formando una sorta di "mosaico" nell'area interessata.

verruca sul palmo della mano

La ragione della formazione è la penetrazione del virus del papilloma. La trasmissione del patogeno avviene quando si stringono la mano o quando si entra in contatto con una superficie infetta. Il trattamento delle verruche sul palmo, ricoperte da grandi gruppi, presenta alcune difficoltà. Tali neoplasie sono soggette a ricadute, inoltre, possono essere dolorose e spiacevoli durante l'esecuzione di lavori fisici. La loro diffusione è facilitata dall'aumento della sudorazione e dall'abbandono delle norme di igiene personale.

Le verruche piane possono essere confuse con i calli, quindi una diagnosi corretta è importante per un trattamento efficace. Sulla base dei risultati dell'esame, il medico deciderà come sbarazzarsi delle verruche piane sulle mani e quali metodi di terapia aiuteranno ad evitare un'ulteriore diffusione del virus.

Senile

Verruche senili o cheratomi legati all'età compaiono nelle persone anziane e anziane (dopo i 50 anni). Sembrano placche pigmentate cheratinizzate, il cui diametro può raggiungere diversi centimetri. La forma di tali formazioni è piatta o convessa, la struttura è allentata, poiché i tessuti sono saturi di secrezioni delle ghiandole sebacee. Quando si raschia, lo strato superiore si separa facilmente, lasciando sotto di esso una superficie sanguinante e infiammata.

A differenza di altre neoplasie, l'aspetto dei cheratomi senili non ha nulla a che fare con il virus del papilloma. Le escrescenze si formano a causa della crescita incontrollata degli strati superficiali dell'epidermide. Pertanto, non puoi essere infettato da verruche senili. La causa principale dei cheratomi è considerata l'esposizione prolungata ai raggi ultravioletti e i cambiamenti legati all'età.

verruche senili sulla pelle delle mani

Innanzitutto, si forma una macchia sulla superficie della pelle, che praticamente non differisce dal colore della pelle. A poco a poco, cresce, acquisisce una sfumatura marrone e si alza sopra la pelle. L'aspetto di tali papule ricorda un ditale con scanalature nella parte superiore. Con l'ulteriore crescita, la formazione assume una caratteristica forma a placca ed è ricoperta da uno strato corneo. Sotto le squame sciolte, sono nascoste più spazzole, che si formano a causa del blocco dei follicoli piliferi.

Il principale luogo di localizzazione delle escrescenze senili sono le parti aperte del corpo (viso, collo, mani). Molto spesso, sul dorso della mano si formano più placche. Sono caratterizzati da uno sviluppo a lungo termine, in casi isolati tali formazioni scompaiono da sole. In altre situazioni, un cheratoma può trasformarsi in un corno cutaneo - una dolorosa escrescenza a forma di cono.

Come trattare le verruche, la cui formazione non è associata al papillomavirus? I cheratomi senili possono essere di grande diametro o formare grandi gruppi di piccole verruche. Le formazioni convesse si danneggiano facilmente, il che aumenta il rischio di malignità. Queste verruche possono svilupparsi in carcinoma a cellule basali o carcinoma a cellule squamose. Pertanto, è necessario controllare eventuali cambiamenti che si verificano con la neoplasia.

Un dermatologo sa come trattare le verruche sulle mani. Se trovi formazioni sospette che aumentano rapidamente di dimensioni, cambiano colore, feriscono o sanguinano, dovresti consultare uno specialista il prima possibile. Le crescite dubbie devono essere rimosse con successivo esame istologico del materiale.

Metodi diagnostici

Un medico esperto può fare una diagnosi preliminare basata sull'aspetto della verruca. L'esame visivo è completato dalla dermatoscopia: lo studio di una neoplasia utilizzando uno speciale dispositivo di ingrandimento. Ad alto ingrandimento, la struttura della crescita e le caratteristiche sono chiaramente visibili, che consentono di differenziarla da altre formazioni (nevi pigmentati, papillomi, cheratoma seborroico). Un esame del sangue per la PCR aiuterà a confermare la natura virale delle neoplasie.

Se sospetti una trasformazione maligna, è necessaria la consultazione di un oncologo. Il paziente viene inviato per una procedura di ecografia e siascopia, durante la quale la formazione viene scansionata con uno speciale apparato spettrofotometrico. Dopo che la diagnosi è stata fatta, il medico seleziona un regime di trattamento o decide come sbarazzarsi di una verruca su un dito, una mano o un'altra area degli arti superiori in modo più radicale.

Verruche sulle mani: trattamento

La formazione di verruche è strettamente correlata a una diminuzione dell'immunità, pertanto la terapia dovrebbe essere completa, volta ad eliminare i problemi principali. È necessario non solo bloccare la moltiplicazione del virus, rimuovere le crescite, ma anche ripristinare le funzioni del sistema immunitario per prevenire ripetute ricadute. L'essenza delle procedure di trattamento è l'uso di farmaci antivirali, agenti aggressivi o tecniche hardware che rimuovono le verruche.

Trattamento di verruche e papillomi con farmaci

Quando si trattano le verruche di natura virale, vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci:

  • farmaci antivirali sotto forma di pillole o iniezioni;
  • farmaci immunomodulatori che ripristinano le funzioni del sistema immunitario;
  • complessi multivitaminici.

Gli agenti antivirali per il trattamento esterno devono essere inclusi nel trattamento complesso. I componenti di tali farmaci penetrano rapidamente nella pelle e impediscono al virus di moltiplicarsi. Il dosaggio dei farmaci e il regime di somministrazione sono determinati dal medico, tenendo conto delle possibili controindicazioni, del tipo di virus, della prevalenza di neoplasie e di altre sfumature. I cheratomi senili vengono trattati con chirurgia, crioterapia o elettrocoagulazione.

Particolarmente popolari sono i rimedi per le verruche delle mani contenenti sostanze chimiche aggressive che cauterizzare e mummificare il tessuto della verruca. Dopo aver consultato un medico a casa, puoi usare i seguenti farmaci:

Soluzione con celidonia

È una soluzione alcalina progettata per rimuovere verruche, calli o papillomi. Il meccanismo d'azione consiste nella distruzione della struttura della neoplasia insieme alla radice, a causa della quale muore. Le istruzioni per l'uso per le verruche sono semplici: è necessario applicare la soluzione alla crescita, precedentemente cotta a vapore in acqua calda, con uno speciale applicatore. Si consiglia di lubrificare la pelle intorno con vaselina o crema per bambini per proteggere dalle ustioni chimiche. Il fatto che il farmaco funzioni sarà indicato da una sensazione di bruciore. Il trattamento deve essere effettuato in modo puntuale, entro 3-5 giorni. L'oscuramento dell'area trattata indica la necrotizzazione del tessuto di accumulo. Entro una settimana, la verruca morirà e cadrà da sola.

Prima di usare medicinali, dovresti leggere attentamente le istruzioni per evitare complicazioni indesiderate.

verruche scure sulle mani

Sono disponibili diversi farmaci efficaci per la crioterapia domiciliare. L'essenza del metodo è congelare i tessuti della verruca con la loro successiva necrotizzazione. Con il loro aiuto, è possibile sbarazzarsi di verruche volgari di medie dimensioni. Per rimuovere la neoplasia, è necessario applicare il farmaco in modo puntuale e lasciarlo asciugare completamente. L'area trattata diventerà bianca, accompagnata da una leggera sensazione di bruciore. Presto, la pelle nell'area trattata diventerà rossa e si formerà una vescica nel sito della verruca. Ci vorranno dai 10 ai 14 giorni per eliminare completamente l'accumulo. Durante questo periodo, la verruca, insieme alla radice, morirà e cadrà e la pelle rinnovata rimarrà al suo posto.

Metodi chirurgici

Il trattamento delle verruche sulle dita e su altre parti degli arti superiori con metodi radicali è considerato il più efficace. Considera i modi popolari:

Elettrocoagulazione

Questo è un metodo per rimuovere le neoplasie con corrente ad alta frequenza, durante la quale i tessuti delle verruche vengono bruciati. Allo stesso tempo, le radiazioni sigillano i vasi sanguigni, eliminando il rischio di emorragie e infezioni. Rimane una ferita nel sito della verruca, che presto si ricopre di una crosta. Questo metodo è il migliore per rimuovere piccole escrescenze.

rimozione di una verruca sul braccio con azoto

Gli svantaggi dell'elettrocoagulazione sono la probabilità di formazione di cicatrici e l'impossibilità di inviare la crescita dei tessuti per l'esame istologico. Questo metodo è adatto per la rimozione dei cheratomi senili. Per evitare la riformazione dell'accumulo, alla fine della procedura, la base della verruca viene cauterizzata.

criodistruzione

L'essenza di questo metodo è congelare i tessuti neoplastici con azoto liquido. Non fornisce una garanzia al 100% dell'assenza di successive ricadute, quindi, dopo aver rimosso la verruca congelata, è necessario il curettage: la ferita viene pulita dai resti delle masse necrotiche, cercando di rimuovere la radice profonda. La procedura è abbastanza efficace, semplice e poco costosa, consente la rimozione di escrescenze su qualsiasi parte del corpo. Tra gli svantaggi del metodo, gli esperti notano la possibilità di danni ai tessuti sani in caso di contatto accidentale con azoto liquido.

Rimozione laser

Questa è una delle procedure più moderne, comode e sicure che garantisce l'assenza di ricadute e complicazioni indesiderate. Durante la sessione, il raggio laser fa evaporare i tessuti patologici strato dopo strato, penetrando a una profondità rigorosamente specificata. La strumentazione precisa fornisce un'azione mirata, che elimina la probabilità di danni alla pelle sana. Questa è una procedura senza sangue: il trattamento laser coagula i vasi sanguigni e allo stesso tempo disinfetta il campo chirurgico.

I principali vantaggi del metodo sono l'assenza di complicanze e ricadute e un breve periodo di riabilitazione. Se stai decidendo come rimuovere una verruca su un dito con la massima efficienza e indolore, scegli questo metodo. L'uso di un laser garantisce l'assenza di cicatrici e previene l'ulteriore diffusione dell'infezione. Una piccola crosta rimane nel sito della verruca rimossa, che cadrà da sola dopo 7-10 giorni.

Chirurgia delle onde radio

Questo è il nuovo modo di chirurgia non invasiva. È assolutamente indolore e veloce: elimina l'accumulo in pochi minuti. Allo stesso tempo, esclude lo sviluppo di sanguinamento, la probabilità di infezione e le relative complicanze. L'energia delle onde radio ad alta frequenza fa evaporare istantaneamente i tessuti, cauterizzando contemporaneamente i capillari. In questo caso, non c'è contatto diretto dell'elettrodo con la superficie della pelle. L'impatto viene effettuato a una profondità rigorosamente specificata, i tessuti sani adiacenti non vengono danneggiati. L'uso di un radio coltello consente di evitare ricadute, poiché non consente la diffusione dell'infezione per via ematogena.

Chirurgia

Si ricorre al classico intervento chirurgico per l'escissione della verruca quando è necessario rimuovere un vasto gruppo di neoplasie patologiche. Le escrescenze vengono asportate in anestesia locale, con suture cosmetiche applicate alle ferite. In assenza di complicazioni, vengono rimossi dopo 10 giorni. Il tessuto prelevato deve essere inviato per l'esame istologico. Per prevenire le ricadute nel periodo di recupero, viene eseguita una terapia antivirale e immunostimolante generale. L'ulteriore prognosi e il rischio di recidiva dipenderanno dallo stato del sistema immunitario.

Prima si inizia il trattamento per qualsiasi tipo di verruca, maggiore è la probabilità di un esito favorevole. Non perdere tempo e auto-medicare. Se compaiono neoplasie, dovresti contattare immediatamente un dermatologo e decidere sulla scelta del metodo ottimale di terapia.